D

VENDITA E ASSISTENZA COMPUTER E PERIFERICHE

Sede Legale:

Via Verdi, 15 - 46019 Viadana (MN)
Partita IVA: 01941230201

Sede Operativa:

Via per Poviglio, 91/M - 42022 Boretto (RE) Tel. +39.0522.963137 - Fax: +39.0522.965834

Email:

E-mail: info@dwinformatica.it
 

Author: Data World

kerio-control-connect-dataworld

img-keriocontrolKerio® Control E’ una soluzione completa per il controllo del perimetro della propria rete: firewall, sistema IPS/IDS, web filter, statistica/reportistica avanzata StaR, server VPN, client VPN Windows/Mac OSX/Linux, bilanciamento del carico, fail-over.

 

KERIO® CONTROL è certificato dai prestigiosi ICSA LABS.

 

 

img-kerioconnectKerio® Connect è un server di posta e groupware sicuro, dotato di elevate prestazioni e multi dominio che si scarica, si installa e si configura in pochi minuti. Una semplice interfaccia web in lingua italiana permette all’amministratore di gestire l’intero server o solamente gli account utente per domini specifici ovunque si trovi in completa sicurezza.

 

Il Kerio® Outlook Connector con funzionalità off-line vi consentirà di usare Outlook ovunque senza perdere le funzionalità di groupware (calendario, contatti, attività,…). Se usate un sistema Apple Mac OS X, con il supporto CalDAV e CardDAV, potrete sincronizzare calendari, attività e accedere ai contatti sul server. Se usate Linux avrete una soluzione groupware che rappresenta lo stato dell’arte.

ramsware-virus

Il rischio informatico maggiore che privati e aziende corrono in questi mesi è rappresentato dai ramsonware , che sono dei programmi maligni che una volta lanciati criptano tutti i dati presenti sul disco fisso e nelle cartelle condivise presenti negli altri computer o nei server, nel caso di una rete aziendale.

 

Alla fine dell’infezione una serie di schermate avvisano che i vostri file sono stati criptati e chiedono un riscatto per poterli decriptare con una chiave di cifratura che ovviamente è in possesso di chi ha lanciato l’attacco. Il buon senso direbbe ovviamente di non pagare il riscatto ( pratica che peraltro non è nemmeno così immediata visto che il pagamento avviene utilizzando i BitCoin , che sono una moneta elettronica, non rintracciabile.

 

Generalmente questi software maligni viaggiano come allegati di posta elettronica, spesso ricevuti da mittenti conosciuti o presenti nella nostra rubrica, e quindi all’apparenza innocui. Siccome nemmeno gli antivirus possono renderci immuni da questi attacchi ( anche se un buon antivirus è quasi obbligatorio su tutti i pc ) la prima linea di difesa è rappresentata dalla nostra prudenza e diffidenza riguardo a tutte quelle e-mail che contengono allegati o link sospetti.

 

Se nonostante tutto cadiamo in una delle trappole che internet ci offre ogni giorno , conviene staccare il pc dalla rete scollegando il cavo e spegnere immediatamente il computer, a questo punto chiamate un tecnico informatico o un centro di assistenza in modo che professionisti esperti cerchino di recuperare i dati criptati e puliscano il vostro pc da eventuali altre minacce. Non cercate di risolvere il problema da soli seguendo qualche guida presente in internet o ascoltando i consigli di qualche vostro amico presunto esperto, perché potreste peggiorare la situazione rendendo i dati veramente irrecuperabili. Ci sono comunque casi in cui nemmeno un intervento esperto e tempestivo vi permetterà di recuperare i dati ormai illeggibili.

 

L’unico vero consiglio per evitare di perdere Documenti, Foto, o Ricordi è quello di salvarli periodicamente su diversi supporti da tenere sempre staccati dal pc e al riparo da eventuali danneggiamenti o furti. Non a caso abbiamo detto di salvare i dati su diverse superfici, perché spesso si considera i dischi fissi esterni , le pendrive , i cd-rom o i DVD come superfici sicure ed eterne dove tenere salvati i documenti, senza averne una seconda copia, e così poi si scopre che il nostro disco fisso o pendrive  non viene più riconosciuto dal pc o che i nostri cd o dvd dopo qualche anno non sono più leggibili, quindi ricordate sempre di fare più copie dei dati importanti e di rinnovare periodicamente queste copie su nuove superfici, magari tecnologicamente più aggiornate.